Autore: Francesca Marino

Giuro.. da domani smetto! Idee e divergenze sulla liberalizzazione delle droghe

di Francesca Marino

“Domani smetto!” È questa la frase ridondante che spessissimo ascoltiamo o diciamo quando siamo consapevoli di abusare di qualcosa che di norma sappiamo faccia male. Ma questa è una controindicazione interna e propria dell’essere umano, costantemente in contrasto con sé stesso, i suoi desideri e le sue esigenze. Ho sempre creduto profondamente nella capacità auto-educativa […]

Immigrazione, il conflitto fra due etiche diverse

di Francesca Marino

I flussi migratori hanno sempre caratterizzato la storia dell’uomo sulla terra, fin dall’antichità. Gli spostamenti sono avvenuti per i più vari motivi: condizioni di miseria, territori ostili, guerre. Il desiderio di migliorare il proprio stile di vita ed assicurare un futuro alle generazioni successive è certamente la sfida più grande della nostra esistenza. Insieme ai […]

Donne al potere: il velo “svelato”

di Francesca Marino

In questi giorni si è molto discusso, sull’alta rappresentante degli affari esteri dell’Unione Europea, Federica Mogherini, inviata in Iran come ospite in occasione della cerimonia di insediamento del presidente Hassan Rouhani, per il suo secondo mandato. È giusto ed ha senso che, in quell’occasione, indossasse il caratteristico “velo”? Se dovessimo analizzare il ruolo di tutte […]

L’etica della responsabilità per un nuovo patriottismo liberale

di Francesca Marino

Nel 1861 Massimo d’Azeglio pronunciò la famosa frase: “Fatta l’Italia bisogna fare gli italiani”. Con questa celebre citazione, carica di aspettative e patriottismo, unificata la Nazione, si sperava di rendere solidale una popolazione sotto il segno di una storia condivisa, cultura e valori etici, di una convivenza fortemente desiderata, dopo eventi storici che avevano frantumato […]