Categoria: Costume e società

L’impervio cammino per poter dire “io”

di Carlo Marsonet

L’uomo è per sua natura un essere sociale. Egli, per dirla con A. Smith, è destinato a “sussistere solo in società”. Come mostrato da K.R. Popper, pare inverosimile ritenere che esista un’entità soggettiva, l’“io”, distaccata e anteriore all’esperienza. In altre parole, per dirla con le parole dello stesso epistemologo, “non nasciamo come io, ma […] […]

Madame de Staël, genio e libertà

di Dino Cofrancesco

Figlia d’arte, Anne-Louise Germaine Necker baronessa di Staël-Holstein (Parigi, 1766-1817) visse in un ambiente culturale che dire straordinario è poco. Sua madre, Suzanne Curchod, teneva un salotto frequentato da scienziati, storici, letterati e filosofi come Buffon, Marmontel, Edward Gibbon, l’abate Raynal, François de la Harpe. Il padre Jacques, banchiere, economista e uomo di Stato, scriveva […]

Le cause di una scuola da 6 in condotta

di Francesca Marino

La creazione del nuovo governo dovrà affrontare, tra gli innumerevoli problemi, quello della preparazione dei giovani e non, attraverso una serie di attività volte alla loro formazione a tutto tondo. Proprio in questi giorni si fa sempre più spazio a video che ritraggono ragazzi di scuole medie inferiori e superiori, appartenenti a diverse regioni d’Italia, […]

I guasti dello Stato-pastore

di Carlo Marsonet

Si ha un gran bel dire che viviamo in un mondo atomizzato e solipsistico, in cui il senso della comunità e la passione per il bene comune sono ormai ridotti al lumicino, e il ‘liberismo selvaggio’ spadroneggia ormai indisturbato in ogni ambito della vita sociale. Ma tutto questo è soltanto il pregiudizio di un pensiero […]

È morto Ostellino, voce del “liberalismo quotidiano”

di Dino Cofrancesco

Piero Ostellino sarà ricordato non solo come un grande giornalista – della razza di Giovanni Ansaldo, Indro Montanelli, Enzo Bettiza, Alberto Ronchey – ma, altresì, come una delle figure più eminenti del liberalismo italiano dell’ultimo Novecento. Non a caso nel 2009, a Santa Margherita Ligure, gli fu assegnato dal Centro Internazionale di Studi Italiani dell’Università […]

Il problema non è Fontana, ma se la Lombardia si rappresenti in lui

di Corrado Ocone

La Lombardia non è una regione qualsiasi. È, a livello simbolico e anche e soprattutto nella realtà, il motore economico dell’Italia, il suo avamposto sulla frontiera della modernità. Così come Milano è da sempre considerata la “capitale morale” del paese. Chi è candidato a occupare il posto di governatore di quella regione dovrebbe perciò stare […]

Postumano? Umano troppo umano

di Corrado Ocone

Da qualche tempo uno dei nuovi e più interessanti argomenti del dibattito filosofico, direi soprattutto di quello specialistico, concerne il tema del “postumano”. Si tratta ovviamente di una tematica ampia che include, in maniera più o meno controversa, una galassia di correnti di pensiero, idee, autori, di diversa qualità scientifica e spessore teoretico. Fare un […]

La prostituzione? Ecco perché legalizzarla

di Dario Berti

Gli argomenti a favore della legalizzazione della prostituzione sono in parte simili a quelli a favore della legalizzazione delle droghe: non c’è motivo di impedire uno scambio di natura economica (in questo caso tra sesso e denaro), se questo scambio avviene tra adulti consenzienti. La legalizzazione consente inoltre di far emergere dall’ombra una parte molto […]

L’illusione del biotestamento

di Giancristiano Desiderio

Il biotestamento ha generato attese e speranze che andranno incontro alle loro delusioni. Comprendo le motivazioni che vi sono alla base della “dichiarazione anticipata di trattamento” ma so che la legge non risolverà il problema che per natura è senza soluzione. Non mi riferisco agli ostacoli e agli intoppi burocratici, legislativi e sanitari che sorgeranno […]