Categoria: Economia

Siamo un paese refrattario al buon senso? Cronaca di una tempesta economica

di Matteo Gallone

Dove c’è maggioranza politica, prevale la politica. Il governo ha scommesso sulla crescita e mette in atto la «manovra del popolo». È assodato che le modalità per trovare risorse pubbliche sono principalmente tre: 1) Si aumentano le imposte 2) Diminuiscono le spese 3) Si crea deficit La linea sovranista del governo giallo-verde ha scelto la […]

E se abolissimo il sostituto d’imposta?

di Elena Vigliano

In questi giorni ho letto che molti ritengono le retribuzioni previste dai contratti collettivi “retribuzioni da schiavi”. Il fatto è che questi considerano solo l’importo che leggono sulla loro busta paga alla voce “retribuzione netta”. Non tengono conto di ciò che in realtà sborsa il datore di lavoro. Lo schiavista, l’affamatore non è il datore […]

Un Piano Marshall Per L’Africa? Non Ci Sono Le Condizioni

di Anna Mahjar-Barducci

Leader italiani ed europei cominciano a dire che serve un Piano Marshall per l’Africa, per frenare l’emergenza migranti. Il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi ha sostenuto a più riprese la necessità di un grande Piano Marshall per l’Africa, per evitare che l’Europa venga “invasa dai sei miliardi di persone che vivono nella miseria” (Ilgiornale.it, […]

L’impatto del capitale finanziario. L’ordine nel disordine

di Matteo Gallone

Di questi tempi è risultato assai difficile tracciare un’analisi politica volta a circoscrivere chiaramente lo scenario italiano. Tutto risulta esser in costante movimento: molta tensione, tanta euforia, eccessiva irrazionalità, numerose contraddizioni, parecchie prese di posizione sbilenche. Ciò che si scrive oggi si potrebbe rivelare totalmente ribaltato, smentito, anacronistico ed inopportuno già domani. Non a caso, […]

Coase, i fari marittimi ed i beni pubblici

di Marino Varricchio

“In theory there is no difference between theory and practice. In practice, there is” (Yogi Berra) Ronald Coase è, per l’influenza e profondità dei suoi lavori, uno degli scienziati sociali più importanti del secolo scorso. Formatosi alla London School of Economics e alla University of Chicago, vinse nel 1991 il premio Nobel per “la sua […]

L’economia di mercato? Impossibile senza l’introiezione di una certa moralità

di Carlo Marsonet

È assai di moda affibbiare la colpa a qualcuno o qualcosa che non gode del nostro favore, anziché svolgere un’analisi critica e matura di un nostro fallimento. L’economia di mercato rientra, non per caso, nel novero della deprecazione di una gran massa di persone che potremmo definire con L. von Mises “nevrotiche”. In un meraviglioso […]

La crescita? 12 condizioni affinché avvenga

di Elena Vigliano

L’assistenzialismo genera la malattia che pretende di curare. L’unico modo efficace per combattere efficacemente ed in modo duraturo la povertà, è la creazione di nuova ricchezza. Come si fa a creare nuova ricchezza? Creando nuovi posti di lavoro. Qual è il principale motore per la creazione di nuovi posti di lavoro? L’impresa. Di cosa ha […]

Il libro di De Carolis? Tutto sommato un omaggio al neoliberalismo

di Corrado Ocone

Qualche giorno fa ho letto su Il Foglio una stroncatura, a firma di Michele Silenzi, di un libro di Massimo de Carolis appena uscito per l’editore Quodlibet di Macerata, dedicato alla vicenda, sia intellettuale sia politica, di quello che viene comunemente chiamato “neoliberalismo”: Il rovescio della libertà. Tramonto del neoliberalismo e disagio della civiltà. Avevo […]