Categoria: Economia

La trappola di seta

di Davide Giacalone

Sulla Via della Seta qualcuno pensa di metterci un frutto molto particolare del Made in Italy: il debito pubblico. Qui da noi si fa finta di non immaginarlo neppure, ma il Financial Times lo ha messo in prima pagina: “Italy weighs loan from China-led bank to ease fears over joining Belt and Road”. Si sta […]

Reddito di cittadinanza? Piuttosto ripensiamo la spesa sociale

di Elena Vigliano

Il reddito di cittadinanza è uno stanziamento sbagliato. La spesa per l’assistenza sociale nel nostro Paese è già enorme, circa 95 miliardi, ma è mal distribuita ed inefficiente, erogata sotto forma di una miriade di diversi e spesso iniqui e irrazionali ammortizzatori sociali: bonus bebè, bonus mamma, carta famiglia, bonus 18anni, bonus nido, bonus affitto, […]

Consob, l’importanza della sua indipendenza

di Fabrizio Valerio Bonanni Saraceno

Mai come in questo momento il tema dell’indipendenza della Consob è una questione di grandissima rilevanza nella logica dei pesi e contrappesi che una vera democrazia liberale richiede e ciò per gli interessi che tale autorità di vigilanza del mercato è chiamata a svolgere per la tutela del risparmio e dei risparmiatori, sia riguardo all’indirizzo […]

Siamo un paese refrattario al buon senso? Cronaca di una tempesta economica

di Matteo Gallone

Dove c’è maggioranza politica, prevale la politica. Il governo ha scommesso sulla crescita e mette in atto la «manovra del popolo». È assodato che le modalità per trovare risorse pubbliche sono principalmente tre: 1) Si aumentano le imposte 2) Diminuiscono le spese 3) Si crea deficit La linea sovranista del governo giallo-verde ha scelto la […]

E se abolissimo il sostituto d’imposta?

di Elena Vigliano

In questi giorni ho letto che molti ritengono le retribuzioni previste dai contratti collettivi “retribuzioni da schiavi”. Il fatto è che questi considerano solo l’importo che leggono sulla loro busta paga alla voce “retribuzione netta”. Non tengono conto di ciò che in realtà sborsa il datore di lavoro. Lo schiavista, l’affamatore non è il datore […]

Un Piano Marshall Per L’Africa? Non Ci Sono Le Condizioni

di Anna Mahjar-Barducci

Leader italiani ed europei cominciano a dire che serve un Piano Marshall per l’Africa, per frenare l’emergenza migranti. Il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi ha sostenuto a più riprese la necessità di un grande Piano Marshall per l’Africa, per evitare che l’Europa venga “invasa dai sei miliardi di persone che vivono nella miseria” (Ilgiornale.it, […]

L’impatto del capitale finanziario. L’ordine nel disordine

di Matteo Gallone

Di questi tempi è risultato assai difficile tracciare un’analisi politica volta a circoscrivere chiaramente lo scenario italiano. Tutto risulta esser in costante movimento: molta tensione, tanta euforia, eccessiva irrazionalità, numerose contraddizioni, parecchie prese di posizione sbilenche. Ciò che si scrive oggi si potrebbe rivelare totalmente ribaltato, smentito, anacronistico ed inopportuno già domani. Non a caso, […]

Coase, i fari marittimi ed i beni pubblici

di Marino Varricchio

“In theory there is no difference between theory and practice. In practice, there is” (Yogi Berra) Ronald Coase è, per l’influenza e profondità dei suoi lavori, uno degli scienziati sociali più importanti del secolo scorso. Formatosi alla London School of Economics e alla University of Chicago, vinse nel 1991 il premio Nobel per “la sua […]